Laufen und Wandern mit Seeblick
(c) Tine Steinthaler

Camminare nel centro di Klagenfurt – Kreuzbergl

In quale città si può iniziare a camminare direttamente dalla piazza principale? È facile da fare a Klagenfurt. Grazie al Kreuzbergl! L'area ricreativa cittadina di Klagenfurt è anche un'area escursionistica molto amata e offre diverse opportunità. Leggete qui tutto quello che c'è da scoprire e quali sentieri sono davvero consigliati.

Dal bel mezzo del vivace centro della città di Klagenfurt ci vogliono solo pochi passi per raggiungere l’area ricreativa cittadina, un’oasi naturale di pace, dove sarete accolti dal canto degli uccelli. Se si cammina verso ovest dal Neuer Platz con la fontana Lindwurm-Brunnen (Radetzkystraße) e ci si tiene leggermente verso nord per non finire nella baia orientale del lago Wörthersee, il percorso porta già lievemente in salita.

(c) Wolfgang Handler

L’Osservatorio come punto di sosta

L’osservatorio, con la sua imponente cupola visibile da lontano, è un buon punto di sosta. Eretto nel 1965 su una torre di osservazione in pietra molto più antica, dalla sua piattaforma di osservazione offre una vista interessante sui luoghi vicini e una vista panoramica su tutta Klagenfurt. La sera, in determinate occasioni, qui vengono offerte osservazioni guidate del cielo stellato.

Chiesa Kreuzbergl con la Via Crucis

Un altro buon punto di orientamento per trovare il Kreuzbergl è la chiesa Kreuzberglkirche – già visibile dal teatro cittadino – alla fine della Radetzkystraße. La chiesa Kalvarienbergkirche, consacrata nel 1742, è caratterizzata soprattutto dalla sua imponente Via Crucis. È il punto di partenza ideale per un’escursione sul Kreuzbergl.

Dettaglio curioso a margine: l’unica croce sul Kreuzbergl si trova qui, accanto alla chiesa, dove c’è anche un bellissimo panorama della città per una foto ricordo o un selfie. Fino ad oggi al “Bergl” una vera croce di vetta è stata negata.

(c) Tine Steinthaler

Un’idea per riposarsi: il Giardino botanico

Prima di salire sulla Via Crucis per conquistare la vetta del Kreuzbergl, vale la pena di visitare anche il Giardino botanico di Klagenfurt che si trova proprio accanto alla chiesa di Kreuzbergl. Nella storica cava della città – a proposito, da qui proviene il famoso “Kreuzberglschiefer” (l’ardesia di Kreuzbergel), dal quale è stato scolpito in un unico pezzo il Lindwurm sul Neuer Platz.

Il Centro botanico della Carinzia è stato progettato come luogo per studiare la flora, ma è anche un’oasi di tranquillità che gli abitanti di Klagenfurt amano visitare, soprattutto nei mesi estivi, per riposarsi al ritorno da una passeggiata sul Kreuzbergl. Prendete questo come esempio da seguire e sedetevi su una delle panchine nascoste – un luogo ideale si trova accanto alla piccola cascata – per ammirare la varietà dei fiori.

(c) Helge Bauer

Una monte tra la città e la natura

Il Kreuzbergl di Klagenfurt è notevole soprattutto per il fatto che fa da fluido passaggio tra la città ad una sorta di parco paesaggistico e infine nella natura. Se sul versante ovest, attorno ai due stagni inferiori del Kreuzbergl, ci sono ancora ampi sentieri pedonali, aree di sosta e giochi per bambini, a partire dal terzo laghetto, il laghetto superiore, il luogo diventa notevolmente più incontaminato, fino a che più tardi, all’incrocio centrale presso il “Cervo Bianco”, non si raggiunge la vera e propria fitta foresta.

Facile da orientarsi

L’orientamento è ancora sempre semplice. Ciò è dovuto da un lato all’ottima segnaletica con indicazioni realistiche del tempo di percorrenza e dall’altro al fatto che c’è una buona vista su tutta l’area. Tuttavia, anche gli escursionisti esperti di Kreuzbergl troveranno sempre un piccolo sentiero nuovo e riusciranno sempre a riscoprire il “loro”nuovo Kreuzbergl. Il solo cambiamento delle stagioni fa sì che la foresta mista cambi continuamente di colore.

Il piacere di poter camminare in tutte le direzioni

Ogni lato del crinale allungato della collina ha un carattere molto speciale e la cosa migliore è che non dovete decidere in anticipo quale percorso scegliere, ma potete farlo improvvisando mentre camminate. Ecco solo alcuni suggerimenti per orientarvi:

  • Sul fianco occidentale del Kreuzbergl (lato città) si trovano i parchi con gli stagni, il calvario, il giardino botanico e lo Schweizerhaus come tappa gastronomica e albergo con vista sulla città.
  • Il versante meridionale (lato lago) è caratterizzato da una fitta foresta e da una dolce traversata fino l’abitato di San Martino. Il ristorante Der Dermuth attrae per la sua esclusiva terrazza, un luogo molto amato che offre anche moderne camere.
  • Il fianco orientale del Kreuzbergl è costituito essenzialmente dalla vedetta Zillhöhe ed è la meta della maggior parte degli escursionisti del Kreuzbergl. Ci sono alcune panchine e un piccolo padiglione da cui potrete godere della splendida vista sul Wörthersee, dopodiché potete scendere nella baia est attraversando i vigneti dei viticoltori della città. Se volete allungare l’escursione, da qui potete prendere il percorso intorno al Wörthersee o il sentiero per il Falkenberg.
  • A nord si trova una vasta area escursionistica con il monte Falkenberg e lo Schleppe Alm che porta fino al castello di Hallegg con il suo paesaggio di laghetti. A nord, in una posizione nascosta nel verde, offre ospitalità la locanda Waldwirt, mentre il ristorante Falkenberg si prodiga in specialità gastronomiche nell’ambiente storico dell’omonimo castello.
(c) Tine Steinthaler

Le nostre camminate preferite sul Kreuzbergl

Se preferite pianificare la vostra escursione in modo più sistematico, troverete i sentieri più importanti del Kreuzbergl segnati sulla nuova mappa escursionistica:

  1. Che ne dite, ad esempio, del giro “classico” fino alla vedetta Zillhöhe e ritorno? In circa 8,5 chilometri e 122 metri sopra il livello del mare, potrete conoscere tutta la varietà del Kreuzbergl. Il punto di partenza è il prato Kreuzberglwiese presso il laghetto di mezzo.
  2. O vorreste andare fino al Wörthersee? In questo caso iniziate nel centro della città e fate un’escursione di 9,2 chilometri e 148 metri di dislivello, oltre il Kreuzbergl fino alla baia orientale del Wörthersee.
  3. Un po’ più elettrizzante è la salita dal lato est del Wörthersee passando per la vedetta Zillhöhe fino al Falkenberg e il Fliehburghöhe. Dopo 6,5 chilometri e 237 metri di dislivello, sarete ricompensati con una birra alla spina fredda proprio accanto al birrificio nella cantina di roccia Felsenkeller.
(c) Tine Steinthaler

Il Kreuzbergl offre varie e molteplici possibilità per delle piacevoli escursioni. C’è molto da scoprire e da sperimentare. Qualunque percorso sceglierete, avrete sicuramente molto da raccontare.

Suggerimento speciale: le postazioni di allenamento sopra la Kreuzberglteiche e nel parco giochi per bambini sono ideali per mettere alla prova la vostra forma fisica. Oppure, dopo il terzo tentativo, per lasciarle lì e riprendere a camminare … 😉

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero anche interessarvi

Lascia un commento

Vacanze in Austria

Comunicaci il tuo parere e vinci una vacanza da sogno!

Vacanze in Austria

Comunicaci il tuo parere e vinci una vacanza da sogno!

X