rennrad
(c) Franz Gerdl

La capitale delle bici da corsa

Klagenfurt sul Wörthersee è il punto di partenza perfetto per andare alla scoperta dei percorsi per le bici da corsa e le strade di campagna della Carinzia È un campo base ideale per esperienze indimenticabili su due ruote.

Klagenfurt, città rinascimentale dall’atmosfera mediterranea, non solo si trova sul lato più bello del Wörthersee ma anche al centro dei 1300 km di rete ciclabile della Carinzia. Veloce e semplice da raggiungere la ben segnalata Drauradweg (R1) – percorso ciclabile del Drau – Drava. Le piste ciclabili Wörtherseeweg (R4), Glan-Gurkweg (R5),Völkermarkterweg (R6), Friesacherweg o la Loiblweg (R7) attraversano addirittura la città. A queste sono inoltre collegate tutte le piste ciclabili della regione.

(c) Franz Gerdl

Una ricca scelta e tour per bici da corsa molto vari

La città del drago lindwurm fa da perfetto campo base per i ciclisti da corsa soprattutto per la sua posizione ideale in mezzo a tutta una serie di strade di campagna poco trafficate ma ben mantenute, per fare tour in bici da corsa impegnativi e vari. Bastano poche pedalate per trovarsi fuori da Klagenfurt e nel mezzo della Carinzia, con le sue morbide colline e salite stimolanti, oppure per esplorare le ampie pianure e i luoghi panoramici della Carinzia del sud.

Non lontana anche l‘area più impegnativa delle bici da corsa dell’alta Carinzia, così come neppure l’Italia e la Slovenia. Non c’è da pedalare troppo però per fare dei bei tour, c’è molto da scoprire anche vicino a Klagenfurt.

Sotto solo una piccola selezione di tour per bici da corsa vicino a Klagenfurt:

Il giro o i giri del Wörthersee

Una o più volte intorno al lago più grande della Carinzia. Buone piste ciclabili, ottima offerta gastronomica e dappertutto possibilità di fare il bagno d’estate, quando fa caldo (39 km).

D’estate vi consigliamo di partire il più presto possibile per evitare il traffico dei bagnanti e godersi il lago in pace. Il giro può essere anche esteso per fare una tappa da montagna sul Pyramidenkogel (845 m) o una deviazione verso l’entroterra del lago.

In bici verso i più bei laghi della Carinzia

Vale la pena di vedere anche gli altri laghi della Carinzia. Soprattutto se li conquistate su una bici da corsa. Ideale per questo è il tour in bici da corsa di 100 chilometri verso i laghi più belli della Carinzia. Ci sono non meno di sette laghi balneabili, in questo tour che attraversa la valle Keutschacher Seental (Hafnersee, Rauschelesee, Keutschacher See) fino a Villacco (Faaker See) e sopra l’Ossiacher See fino al Wörthersee. C’è dovunque la possibilità di rinfrescarsi.

(c) Franz Gerdl

Tour in bici da corsa attraverso la Gurktal

A chi piace la collina ma senza strade troppo ripide, si consiglia il tour storico della valle Gurktal. Via Feldkirchen e Albeck si entra nella Gurktal con la maestosa Cattedrale di Gurk e si passa per l’antico centro della Carinzia, lo Zollfeld con il castello di Hochosterwitz e Maria Saal, per tornare a Klagenfurt. 117 chilometri ma “solo” 628 metri di dislivello promettono un pomeriggio di relax in sella.

Il monte locale degli abitanti di Klagenfurt per i ciclisti da corsa

Per il Magdalensberg (1.059 m) a nord di Klagenfurt gli specialisti della montagna dovrebbero avere un cuore ben allenato. La montagna locale degli abitanti di Klagenfurt offre una salita conclusiva impietosa e in cima una vista panoramica della zona di Klagenfurt. I più stanchi potranno aprofittare delle otime delizie culinarie e del wellness nel Gipfelhaus Magdalensberg recentemente ristrutturato. Se invece avete bisogno solo di una breve pausa, dovreste almeno visitare la chiesetta in cima e pregare per avere successo nella rapida discesa di ritorno.

(c) Franz Gerdl

Il radsberg

Il Radsberg (812 m) nel sud-est della città potrebbe essere considerato il fratello minore del Magdalensberg e offre splendide vedute su Klagenfurt fino al Wörthersee, ma anche nell’altra direzione, verso la valle Rosental. Che si tratti di ripidi tornanti sul fianco nord, dei tornanti ancora più ripidi sul lato est o dell’accesso un po’ più lontano ma meno impegnativo sul lato ovest, il Radsberg merita sempre un breve giro in bicicletta. Quindi si chiama a ragione Radberg (monte della bicicletta – rad). Una tappa popolare è il buffet Mickl, da cui si lanciano nella Rosental gli audaci con il parapendio. Per i ciclisti affamati c’è anche il buffet Raunjak.

(c) Franz Gerdl

Verso il sole a Diex

La soleggiata città di Diex (1.170 m) può essere raggiunta da Klagenfurt attraverso un impegnativo giro circolare con numerose attrazioni culturali, come il castello di Hochosterwitz e Maria Saal. Diex, il comune con il maggior numero di ore di sole in Carinzia, dal suo altopiano domina la pianura della Carinzia e quindi anche il percorso di ritorno che passa attraverso Völkermarkt e la pista ciclabile del Drau – Drava fino a Grafenstein, per arrivare di nuovo a Klagenfurt. 90 chilometri indimenticabili e 1.000 metri di dislivello impegnativi.

Il Circuito delle Caravanche

Il circuito delle Caravanche è altrettanto lungo, ma più a sud, sopra la sella di Schaida fino a Zell Pfarre e ritorno. Prima porta nella Bassa Carinzia fino a Sittersdorf e poi sale a Bad Eisenkappel e in una stretta valle subito dopo Hochobir fino alla stimolante sella di Schaida. Lì si può ammirare una vista spettacolare sulla pittoresca alta valle di Zell Pfarre e sulla parete rocciosa del Koschuta.

Da lì o prendete una scorciatoia attraverso il gelido lago artificiale di Freibach, scendete nella Rosental e tornate a Klagenfurt, oppure fate un giro completo e attraversate l’alta valle in tutta la sua lunghezza, prima di tuffarvi nella città di Ferlach. Da lì bisogna solo conquistare l’Hollenburg, che troneggia sopra il Drava, prima di poter tornare vittoriosi a Klagenfurt. L’intero circuito è lungo 91 chilometri e ha 1.164 metri di dislivello.

Il campo base ideale per i ciclisti da corsa

Se state pianificando una vacanza sportiva in bicicletta nel sud dell’Austria, a Klagenfurt sul Wörthersee sarete nel posto giusto. La vita pulsante del centro storico mediterraneo dal fascino alpino-adriatico con tutte le sue opportunità di shopping e divertimento vi farà passare il tempo di pausa tra i vostri vari tour in bicicletta da corsa attraverso tutta la Carinzia. Ne rimarrete soddisfatti tutti, che siate specialisti della montagna o collezionisti di chilometri,.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero anche interessarvi

La capitale del Natale sul lago Wörthersee

Con le sue facciate variopinte e gli angolini romantici, l’incantevole centro rinascimentale di Klagenfurt seduce i visitatori, accompagnandoli nei punti più vari, inebriandoli della tipica atmosfera natalizia che fa volteggiare le farfalle nello stomaco.

La capitale del Natale sul lago Wörthersee

Con le sue facciate variopinte e gli angolini romantici, l’incantevole centro rinascimentale di Klagenfurt seduce i visitatori, accompagnandoli nei punti più vari, inebriandoli della tipica atmosfera natalizia che fa volteggiare le farfalle nello stomaco.

X